F.A.Q.

Per la risposta cliccare sul quesito desiderato
Quesiti
In quale periodo dell'anno scolastico può essere richiesta l'iscrizione di un alunno straniero?
Quali sono le modalità d'iscrizione?
Un alunno (minore) si presenta per l'iscrizione accompagnato da una persona che si dice “parente”. Il nome del minore non è indicato nel permesso di soggiorno dell'adulto. L'allievo può essere iscritto?
E se i minori sono privi di documentazione?
Cosa comporta l'iscrizione con riserva?
Se un giovane si presenta avendo quale contenuto di un provvedimento giudiziario del Tribunale per i Minorenni la frequenza scolastica, viene accolto nella scuola?
Chi decide a quale classe ammettere un alunno straniero?
L'ammissione ad una determinata classe è irreversibile? Per esempio nel cambio di scuola?
Nel caso di diversi alunni stranieri iscritti nella stessa scuola chi e come determina la loro ripartizione nelle classi?
E' possibile una valutazione finale (anno e/o ciclo scol.) differenziata per alunni stranieri?
Nelle relazioni scuola-famiglia è sufficiente il riferimento e la firma dell'adulto che ha iscritto l'alunno minorenne in attesa di regolarizzazione?
L'eventuale disfrequenza di alunni minori va segnalata così come previsto per gli alunni italiani?
Quali sono i diritti vigenti in merito al riconoscimento di specialità culturali, per esempio rispetto alla mensa, o altre questioni inerenti l'identità culturale (feste religiose, ecc.)?
Come comportarsi rispetto alla partecipazione scolastica di genitori ed allievi stranieri?
torna inizio pagina
Come ci si deve comportare rispetto alle vaccinazioni?
Quali sono le vaccinazioni obbligatorie?
Cosa succede se i vaccini sono stati effettuati all'estero?
Cosa succede se il minore non fosse in possesso di idonea documentazione sanitaria?
E per le vaccinazionii non obbligatorie?
Come comportarsi nei casi di attività scolastiche che prevedono certificazioni mediche (acquaticità, nuoto, attività sportive in genere)?
L'immigrato irregolare può usufruire di cure mediche?
Gli alunni non regolari hanno diritto all'assistenza sanitaria?
Un alunno minore iscritto con riserva i cui adulti di riferimento al momento dell'esame di licenza media non abbiano ancora regolarizzato la sua posizione, può sostenere l'esame? Può ottenere il titolo di licenza media?
Quali dati verranno utilizzati per il titolo di studio?
Un alunno iscritto come minorenne, diviene maggiorenne in corso d'anno (… o comunque nella prospettiva degli anni successivi). Come deve comportarsi il dirigente scolastico? L'alunno potrà sostenere l'esame di stato?
Come funziona la procedura per il riconoscimento di un titolo di studio conseguito all'estero?
Cos'è la dichiarazione di valore?
Cos'è ‘equipollenza?
torna inizio pagina
Cosa succede dopo i 14 anni?
In quali casi il Tribunale peri minorenni può autorizzare l'ingresso di un familiare del minore?
Che cosa succede al completamento della maggiore età?
Qual è la differenza tra immigrati clandestini e immigrati irregolari?
Qual è la definizione di “minore straniero non accompagnato”?
Cosa bisogna fare quando si viene a conoscenza della presenza di un minore straniero non accompagnato?
Il minore straniero non accompagnato può essere espulso?
Cosa succede al minore non accompagnato al compimento dei 18 anni?

 

 

| webmaster@educazioneadulti.brescia.it |

Referente Istruzione Adulti dott.ssa Bianca Gheza - presso USR Lombardia uff. IV a.t. Brescia
| via S.Antonio 14 25133 BRESCIA| tel. 030 2012223 |
e-mail: biancagheza.ustbs@gmail.com

Questo sito non utilizza cookies

Ottimizzato per I.E. 6.0 - risoluzione 1024x768 Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!